Vrbnik glagolita

Avete saputo che nel labirinto delle vie di Vrbnik potete trovare una specie del pentagramma per scrivere le lettere glagolitiche? È fatto dai ciottoli di mare e si trova in due posti diversi! Trovatelo! Sembra una ruota, divisa in 8 parti. Il codice glagolitico della Ruota di Vrbnik ha una storia di cent’ anni e ci rivela che Vrbnik è molto più di un posto fotogenico, celebrato nelle canzoni e noto per il celebre vino Žlahtina di Vrbnik. I conoscitori della storia e dell’ eredità glagolitica lo chiamano il centro culturale glagolita, e gli argumenti che affermano questo non è difficile a trovare. Vrbnik è il campione del mondo per il numero preservato dei monumenti glagolitici: manoscritti, stampati, scolpiti nella pietra. Sull’ isola di Krk sono preservati 469 manoscritti in glagolitico, e di questo 105 sono di Vrbnik o sono collegati con la città. I più conosciuti sono il I e il II messale di Vrbnik, messale di Vaticano, il I, il II, il III, il IV breviario, Breviario del prete Mavro ( Mauro ), Breviario di Vaticano e di Mosca, una pagina tolta dal II messale di Vrbnik è stata trovata negli Stati Uniti all’ Universtià di Princeton. Possiamo aggiungere anche l’ apostolo di Gršković, Quaresimale di Grebl, Dialogo del papa Grgur ( Gregorio )...

Branko Fučić qua ha trovato 21 scritta glagolitica scolpita nel pietra, e anche alcune incunaboli glagolitiche sono collegate con Vrbnik. La scrittura glagolitica ha le sue radici dal tempo quando inizia ad usarsi in Croazia, e i portatori dell’ eredità glagolitica erano in quel tempo numerosi sacerdoti di vrbnik che usavano la lingua paleoslava e il glagolitico fino al 19° secolo. Nello scriptorium nascono i messali e breviarii decorati con le illuminazioni e le miniature, con la lingua croata e in glagolitico si scrissero anche le opere secolari: documenti legali, libri anagrafe, documenti notarili, libri di confraternita e collezioni. I più conosciuti sono lo Statuto di Vrbnik, la Collezione di Petris e oltre 37 libri notarili. I sacerdoti glagolita ebbero un ruolo religioso, culturale e sociale importante nella sua città. Tennero le scuole glagolita, scrissero e trascrissero i libri, fecero i lavori notarili, aiutarono al popolo, ma seguirono anche le realizzazioni avanzati del proprio tempo, così tra i primi avevano accettato la macchina stampante la cui copia originale potete trovare anche a Vrbnik. Uno dei primi stampatori glagolita conosciuti in Croazia fu il prete di Vrbnik, Blaž Baromić, al suo anniversario nel 1994, quando si celebrava 500 anni della stampa dello messale glagolitico e l’ apertura della Stamperia a Senj, gli è innalzato un monumento nel giardino pubblico Gospoja.